Da  150 euroTorna alla pagina precedente

Guida: "Basilea 2: come ridurne l'impatto sulle imprese"

La nostra guida guida si propone l'obiettivo di aiutare soprattutto le piccole e medie imprese a migliorare il proprio profilo di rischio, individuando e correggendo i propri punti di debolezza e facendo tesoro dei propri punti di forza. Per fare questo è strutturata in tre parti che approfondiscono:
> i contenuti dell'accordo;
> le informazioni analizzate dalla banche per calcolare il rating;
> le strategie che ogni impresa può adottare per prepararsi all'impatto di Basilea 2.

Una guida indispensabile per capire che impatto reale avrà Basilea 2, per imparare a leggere nella tua impresa il rischio di insolvenza che vi legge la banca, per capire come la banca elabora il suo rating.
Una guida, soprattutto, per imparare a definire una strategia di miglioramento per il rating della tua azienda. Perchè migliorare il rating consentirà di ampliare le possibilità di accesso al credito e ridurrà il costo del denaro.

La guida affronta in modo semplice e chiaro diverse problematiche di notevole interesse per l'impresa: dalla rilevanza dei dati di bilancio a quella della Centrale Rischi, dal trattamento delle garanzie al ruolo dei Confidi.
Per una valutazione dei suoi contenuti puoi consultare l'indice della guida e il paragrafo sul trattamento delle garanzie.

Ecco in dettaglio la struttura della guida:

0) INTRODUZIONE Indica i termini del problema "Basilea 2", gli obiettivi di questa guida e la sua struttura
1) PRIMA PARTE. IL NUOVO ACCORDO DI BASILEA E I SISTEMI DI INTERNAL RATING Capire Basilea 2 per affrontarne le conseguenze con serenità e competenza. In questa prima parte si illustrano gli obiettivi, la genesi ed i contenuti più rilevanti, dal punto di vista delle imprese, del Nuovo Accordo di Basilea
2) SECONDA PARTE. IL RATING: PROFILI OGGETTO DI ANALISI Un'analisi dettagliata delle informazioni che la banca porrà alla base dei processi di affidamento
3) TERZA PARTE. COME PREPARARE L'IMPRESA PER RIDURRE L'IMPATTO DI BASILEA 2 L'azienda non deve attendere l'introduzione del nuovo accordo con fatalismo, quasi fosse una nuova tassa o un nuovo balzello: può e deve gestire il cambiamento senza subirlo. In questa parte della guida si analizzano le strategie che ogni azienda può adottare per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal nuovo accordo, o viceversa, per contenerne i rischi
4) CASE HISTORIES In questa parte si analizzano due casi aziendali reali di aziende che si sono viste revocare gli affidamenti da parte di alcuni istituti di credito: si evidenziano gli errori commessi e si indicano i comportamenti finanziariamente corretti che avrebbero evitato l'insorgere dei problemi

Per una più facile lettura ed un più proficuo apprendimento, al termine di ogni sezione o capitolo sono stati ripresi ed enfatizzati i concetti più importanti illustrati nel testo e al termine di ogni parte sono state predisposte una serie di domande confrontandosi con le quali il lettore potrà verificare il livello di apprendimento raggiunto. Al termine della guida è stato inserito un glossario che consente di trovare una comoda spiegazione dei più importanti termini tecnici utilizzati nel testo.

Autore della guida è il Dr. Domenico Golonia, consulente Senior di Euroimpresa Consulting Srl, società specializzata nella consulenza aziendale in campo finanziario e creditizio. Laureato in Economia presso l'Università Cattolica di Milano, l'autore ha curato la realizzazione del sito www.basilea2.com, sito informativo su Basilea 2, ha contribuito allo sviluppo di software per il calcolo del rating, cura la collaborazione su progetti relativi a Basilea 2 con CedCamera (Camera di Commercio di Milano) e ha direttamente gestito un progetto volto a valutare il merito creditizio e a preparare 15 imprese ferraresi a Basilea 2 per conto della Camera di Commercio di Ferrara.

Questa guida si inserisce nelle attività formative ed informative su Basilea 2 attivate da Euroimpresa Consulting che già nel 2002 realizzò il sito www.basilea2.com, punto di riferimento dei navigatori italiani sull'argomento; da allora ha inoltre dato vita a decine di incontri pubblici con le aziende: meeting, seminari, convegni, ecc., organizzati autonomamente e con partner bancari, associazioni, enti e altre società di consulenza.
Per rispondere specificamente alle esigenze di formazione, abbiamo organizzato cicli periodici di corsi che hanno visto in due anni la partecipazione di decine di imprese.

Per suggerimenti ed osservazioni contattaci liberamente allo 030 8373004/5 o inviaci una e-mail: clienti@euroimpresa.biz.